Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Gdf, pagamenti 'fantasma' società calcio

Gdf, pagamenti 'fantasma' società calcio
Operazione 'Cartellino giallo' a Jesi, tesserati inconsapevoli
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – JESI (ANCONA), 4 LUG – La Guardia di finanza di Jesi
ha scoperto un sistema di frode posto in essere da una società
calcistica della Vallesina che indicava fittizi pagamenti di
compensi sportivi e annotava in contabilità elementi passivi
indeducibili per oltre due milioni di euro. L’operazione
“Cartellino giallo” è scattata dopo l’analisi di numerosi
prelievi, per oltre un milione di euro, sul conto corrente
societario, riportati nelle scritture contabili come compensi a
tecnici, giocatori, dirigenti e collaboratori. Questi ultimi,
sentiti, hanno appreso con meraviglia che, a loro insaputa,
venivano certificati dalla società compensi in parte mai erogati
e non assoggettati a ritenuta Irpef perché fatti rientrare nei
limiti d’esenzione pro-capite di 7.500 euro annui. La
differenza, in contanti e in evasione d’imposta, veniva
distratta dalla società per altri fini. L’amministratore della
società è stato denunciato: irrogate sanzioni in materia di
antiriciclaggio per violazioni del limite di legge per l’uso del
contante.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.