EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scoppio in casa vacanze,morti i 2 feriti

Scoppio in casa vacanze,morti i 2 feriti
Decessi a poche ore di distanza l'uno dall'altro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PORTO CESAREO (LECCE), 29 GIU - E' morto anche il secondo uomo rimasto ferito nell'esplosione avvenuta il 21 giugno scorso in una casa vacanze di Porto Cesareo (Lecce) per una fuga di gas. La vittima è Massimo Fanizzi, di 43 anni, pro nipote di Franco Fanizza, di 62, morto la notte scorsa. Fanizza era il proprietario della struttura. Entrambi erano ricoverati nel Centro Grandi ustionati di Brindisi. Le loro condizioni erano apparse subito gravissime perché avevano riportato ustioni su quasi tutto il corpo. Il magistrato inquirente ha disposto l'autopsia sulle due salme. L'incarico sarà conferito all'inizio della prossima settimana. Al momento dell'esplosione due coppie di turisti, ospiti nell'immobile, si sono salvate perché erano in spiaggia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: Joe Biden si ritira dalla corsa presidenziale, appoggio a Kamala Harris

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"