Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Multato per finestrino aperto, "assurdo"

Multato per finestrino aperto, "assurdo"
(V. "Finestrino aperto in sosta..." delle 9.43 circa)
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ALGHERO, 28 GIU – “Mi sembra tutto così assurdo”. Il
turista multato ad Alghero per aver lasciato aperto il
finestrino del suo Suv Mercedes con la motivazione “istiga al
furto”, si chiama Renato Ricci. Nato a Sassari, 77 anni, vive a
Superga, periferia di Torino, da sessant’anni. Dopo essersi
consultato con l’avvocato, e constatato che non c‘è alternativa
a quel che prescrive il codice della strada all’articolo 158, ha
pagato la multa entro i cinque giorni che garantiscono uno
sconto: 29 euro anziché 41. Ma la notizia di quella
contravvenzione ha fatto il giro d’Italia e lui è in qualche
modo ripagato, perché si sente vittima di “un eccesso di zelo,
troppa severità, non capisco proprio – spiega ai giornalisti – Mi chiedo cosa dovrebbe succedere a chi ha una moto o una
decapottabile”. Artista giramondo, scenografo, insegnante, titolare di una
bottega di restauro, da bambino veniva in vacanza ad Alghero e
ora che è in pensione ha acquistato un appartamento in centro
storico.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.