EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ciclismo: Giro Rosa,in 4 per la vittoria

Ciclismo: Giro Rosa,in 4 per la vittoria
L'Italia punta Elisa Longo Borghini. Il via è un omaggio a Coppi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 GIU - Il Giro Rosa Iccrea, che scatterà venerdì 5 luglio con una crono di 18 km, disegnata sul percorso da Cassano Spinola a Castellania - paese di Fausto Coppi - si prevede più incerto che mai. Fra le atlete al via ce ne sono almeno 4 di livello mondiale: l'olandese Van Vleuten, campionessa uscente e iridata nella crono; la connazionale Van Der Breggen, olimpionica e iridata in linea, che ha vinto la corsa rosa 2015 e 2017; la sudafricana Moolman-Pasio, seconda classificata nel 2018; l'australiana Spratt, vicecampionessa del mondo, maglia verde di migliore scalatrice e terza classifica nel 2018. Per quanto riguarda le italiane, chance per Elisa Longo Borghini, seconda nel 2017; per Guderzo, terza nel 2010 e seconda nel 2013; per la trevigiana Paladin. Il percorso della 30/a edizione sarà durissimo, attraverso il Friuli e la Valtellina, con la frazione del Gavia e la crono a Teglio. Il 14 luglio gran finale con la 10/a tappa, da San Vito al Tagliamento a Udine (118,6 km) e lo strappo in pavè fino al Castello.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori