Affidi illeciti, al via interrogatori

Affidi illeciti, al via interrogatori
La prossima settimana sarà sentito il sindaco di Bibbiano
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 28 GIU - Sono iniziati in mattinata gli interrogatori di garanzia dell'operazione 'Angeli e Demoni' sul presunto giro di affidamenti illeciti di bambini nella provincia di Reggio Emilia. Davanti al Gip Luca Ramponi, Federica Anghinolfi, dirigente dei servizi sociali dell'Unione dei Comuni della Val d'Enza considerata dagli inquirenti figura chiave del 'sistema' e l'assistente sociale Francesco Monopoli, entrambi agli arresti domiciliari e accusati di aver praticato il "lavaggio del cervello" ai minori attraverso diverse metodologie. Tra mercoledì e venerdì della settimana prossima toccherà a altri quattro indagati, raggiunti dalle misure, tra cui anche Andrea Carletti, sindaco Pd del Comune di Bibbiano, accusato di abuso d'ufficio e falso per gli appalti concessi a centri terapeutici che si occupavano della cura dei bimbi allontanati dalle famiglie. Indagati anche medici, il direttore generale dell'Ausl di Reggio, Fausto Nicolini), psicoterapeuti, psicologi e affidatari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, "intesa" sui punti principali per un cessate il fuoco, ma Netanayahu non arretra su Rafah

L'Ue cerca nuove rotte commerciali dalla Cina: il Corridoio di mezzo attraverserà Caucaso e Turchia

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"