Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Incendio discarica Olbia: tre indagati

Incendio discarica Olbia: tre indagati
Cc Noe Sassari chiudono indagine su vasto rogo dell'agosto 2018
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TEMPIOPAUSANIA, 27 GIU – Si va verso la richiesta
di processo per tre dirigenti del Consorzio industriale
provinciale del Nord Est Sardegna (Cipnes): i carabinieri del
Noe di Sassari hanno infatti chiuso le indagini sull’incendio
che l’1 agosto dello scorso anno divampò all’interno della
discarica di Spiritu Santu, a Olbia. Le fiamme distrussero la
piattaforma dei rifiuti differenziati e il capannone per lo
stoccaggio presenti nell’impianto di trattamento e smaltimento
gestito dal Cipnes. I tre dirigenti indagati sono responsabili
per conto del consorzio della gestione della discarica e sono
accusati per non aver predisposto le cautele necessarie per
impedire l’incendio, stoccando ingenti quantitativi di ecoballe
compresse di carta e cartone nell’area dell’impianto destinata
alla movimentazione dei mezzi. Secondo l’ipotesi investigativa, non erano state rispettate
neanche le prescrizioni dell’Aia, l’autorizzazione integrata
ambientale rilasciata dalla Provincia di Olbia-Tempio

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.