EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

De Raho, magistrati contro la mafia

De Raho, magistrati contro la mafia
Il Procuratore nazionale alla festa del quotidiano cattolico
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA)- MATERA, 26 GIU - "Proprio nell'Antimafia la magistratura continua a sacrificarsi, a impegnarsi, a raggiungere risultati che sono sotto l'osservazione di tutti": lo ha detto in serata a Matera il Procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho, in riferimento alla considerazioni che i cittadini possono avere della magistratura dopo gli scandali che l'hanno coinvolta. De Raho ha partecipato alla Festa del quotidiano Avvenire e ha parlato durante una tavola rotonda sul tema "Giovani, lavoro e legalità: le sfide per lo sviluppo del Mezzogiorno". "E poi la magistratura - ha aggiunto De Raho - si muove come polizia giudiziaria specializzata. Riesce oggi a raggiungere risultati straordinari di contrasto alla 'ndrangheta, alla mafia, alla camorra e d'altro canto è presa come modello da altri Stati. E questo risponde sostanzialmente a una esperienza che dura da 50 anni. L'Italia per prima ha combattuto le mafie è ha trasferito queste esperienze altrove".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento

Francia, Macron rassicura la Nato sugli impegni per l'Ucraina: dilemma maggioranza e primo ministro

Le notizie del giorno | 12 luglio - Serale