EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Milano, regole per accoglienza migranti

Milano, regole per accoglienza migranti
Assessore Majorino, silenzio colpevole, lasciati in incertezza
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 22 GIU - Il Comune di Milano chiede di continuare l'accoglienza dei migranti all'interno del sistema Sprar, oggi chiamato Siproimi, dedicato a chi è titolare di protezione internazionale, ai minori stranieri non accompagnati, ma fa appello al governo perché, dopo l'entrata di vigore del decreto Sicurezza, "definisca le regole". "Il sistema milanese di accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati, che negli anni ha dimostrato di poter essere un modello virtuoso per tutto il Paese, - ha spiegato in una nota l'assessore alle Politiche sociali del Comune, Pierfrancesco Majorino - viene messo in difficoltà per il silenzio colpevole del ministero dell'Interno che, dopo aver approvato un decreto sicurezza che di fatto cancellava lo Sprar, ha omesso di definire le nuove regole, abbandonando gli enti locali in un limbo di incertezze e costringendoli a non chiudere i grandi centri dove si rischia di fare male integrazione".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Blocco informatico: lento ripristino delle attività dopo l'aggiornamento di Crowdstrike

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale