ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Travelers, avvio deludente per Molinari

Travelers, avvio deludente per Molinari
PGA Tour, azzurro 61/o, americano 112/o. In sei al comando
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – Avvio deludente per Francesco
Molinari nel Travelers Championship, torneo del PGA Tour di
golf.
A Cromwell, nel Connecticut, l’azzurro ha chiuso il primo giro
in 61/a posizione (69, -1) al fianco, tra gli altri, del
campione uscente Bubba Watson. E, dopo le diciotto buche
d’apertura, è chiamato a recuperare cinque colpi a un sestetto
di leader composto dal canadese Mackenzie Hughes, dal messicano
Abraham Ancer, dal sudcoreano Kyoung-Hoon Lee e dagli americani
Zack Sucher, Ryan Armour e Bronson Burgoon, tutti in testa con
64 (-6).
Prova bogey free per “Chicco” Molinari, autore di un birdie, con
tutte le altre buche chiuse in par. Stesso score per Bubba
Watson, campione in carica.
Negli Usa steccano i big. Inizio da dimenticare anche per Brooks
Koepka. Il leader mondiale, reduce dal 2/o posto nell’US Open, è
112/o (71, +1). Stesso score per Tony Finau.
Dopo la beffa del 2018 bell’avvio per Paul Casey, 7/o (65, -5).
Mentre Tommy Fleetwood è 13/o (66, -4) davanti a Phil Mickelson,
25/o (67, -3).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.