EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Golf, Wie in lacrime, carriera a rischio

Golf, Wie in lacrime, carriera a rischio
Americana disperata, problemi a polso non le danno tregua
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 GIU - Le lacrime di disperazione e la consapevolezza di essere entrata in un tunnel senza fine. La carriera di Michelle Wie, tra le migliori interpreti del golf femminile, è appesa a un filo. Il ritorno in campo nel KPMG Women's PGA Championship, terzo Major 2019, per la 29enne di Honolulu si è trasformato in un incubo. Parziale di 84 (+12) per l'americana, 150/a. Con le prime 18 buche giocate col ghiaccio sulle mani per attenuare un dolore insopportabile. Prima il disastro sul green, poi lo sfogo in conferenza. "Non so quanto -la rabbia della Wie- potrò continuare così. Ci vorrà tempo per recuperare dall'infortunio al polso, dovrò avere pazienza, non è facile". Ipotesi di ritiro per il momento allontanata dalla fuoriclasse, protagonista di una grande carriera costellata però da troppi infortuni che continuano a non darle tregua.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Trump: la cronologia in immagini dell'attacco

India: le celebrazioni per il matrimonio dell'anno tra Anant Ambani e Radhika Merchant

Attentato a Donald Trump: le reazioni della politica internazionale