EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Csm: Mattarella, riforme necessarie

Csm: Mattarella, riforme necessarie
Anche Governo e Parlamento saranno impegnati sul tema giustizia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 GIU - C'è la necessità "di modifiche normative, ritenute opportune e necessarie, in conformità alla Costituzione". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella parlando al Csm pur sottolineando che tocca "ad altre istituzioni discutere ed elaborare eventuali riforme che attengono a composizione e formazione del CSM". "Viene annunciata - ha aggiunto il presidente Mattarella al plenum - una stagione di riforme sui temi della giustizia e dell'ordinamento giudiziario in cui il Parlamento e il Governo saranno impegnati. Il Presidente della Repubblica potrà seguire - e seguirà con attenzione - questi percorsi ma la Costituzione non gli attribuisce il compito di formulare ipotesi o avanzare proposte. Il CSM, peraltro, può - ed è, più che opportuno, necessario - provvedere ad adeguamenti delle proprie norme interne, di organizzazione e di funzionamento, per assicurare, con maggiore e piena efficacia, ritmi ordinati nel rispetto delle scadenze, regole puntuali e trasparenza delle proprie deliberazioni".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza

Donetsk, massicci bombardamenti russi: a Kostiantynivka una vittima e cinque feriti

Le notizie del giorno | 23 luglio - Pomeridiane