ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Governo lavora a tesoretto 5 miliardi

Governo lavora a tesoretto 5 miliardi
Cifre ancora prudenziali in vista dell'assestamento bilancio
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BRUXELLES, 20 GIU – Un “tesoretto” stimato
all’incirca sui 5 miliardi, composti da maggiori entrate
rispetto alle previsioni, risparmi da reddito di cittadinanza e
quota 100 e i due miliardi congelati nella legge di bilancio. E’
questa la cifra a cui, spiegano fonti governative, l’esecutivo
giallo-verde è al lavoro in queste ore di trattativa con lUe e
in vista del Consiglio dei ministri di mercoledì chiamato a
varare l’assestamento di bilancio. Non c‘è alcuna manovra
correttiva, l’assestamento certifica come procedono i conti,
spiegano le stesse fonti. Sulla cifra finale, si spiega, manca
la certificazione del Mef ma, stando alle previsioni circolate
in queste ore a Palazzo Chigi oltre ai due miliardi resi
effettivi ieri in Cdm sarebbero tre i miliardi che il governo,
tra una quota di maggiori entrate – tributarie e non tributarie – e i risparmi di reddito e quota 100, potrebbe computare in
assestamento di bilancio.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.