EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Trecciolino condannato per falso

Trecciolino condannato per falso
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SIENA, 18 GIU - Il fantino plurivittorioso al Palio di Siena Luigi Bruschelli, detto 'Trecciolino', è stato condannato a 4 anni e 10 mesi per falso in atto pubblico ma è stato assolto dall'accusa di maltrattamento di animali. E' la sentenza del giudice di Siena Luciano Costantini dopo oltre un'ora e mezzo di camera di consiglio. Condannato per lo stesso reato il veterinario Mauro Benedetti a 2 anni e 7 mesi. Assolti Enrico Bruschelli, detto 'Bellocchio', e Sebastiano Murtas, detto 'Grandine'. Il pm Sara Faina, aveva chiesto 5 anni e 10 mesi per Bruschelli, 3 anni e 3 mesi per il figlio Enrico, 3 anni e 15 giorni per Murtas e 3 anni e 2 mesi per il veterinario. Secondo l'accusa i 4 hanno sostituito i microchip a 2 cavalli per 'camuffarli' da mezzosangue. I due cavalli non hanno mai partecipato al Palio di Siena. Bruschelli e il veterinario sono stati anche condannati al risarcimento delle parti civili, diverse associazioni animaliste e il Comune di Siena. 'Trecciolino' è stato interdetto dai pubblici uffici per 5 anni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina e Russia iniziano un'esercitazione congiunta nell'Oceano Pacifico

Commissione Ue, la posizione di Meloni sulla possibile rielezione di von der Leyen

Francia: il presidente Macron accetta le dimissioni del primo ministro Attal