ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa a terremotati,nessuno vi dimentichi

Di ANSA
Papa a terremotati,nessuno vi dimentichi
A Camerino, passati tre anni, rischio promesse in dimenticatoio
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – Il Papa ribadisce tutta la sua
vicinanza ai terremotati di Camerino: “Sono venuto oggi
semplicemente per starvi vicino; sono qui a pregare con voi Dio
che si ricorda di noi, perché nessuno si scordi di chi è in
difficoltà. Prego il Dio della speranza, perché ciò che è
instabile in terra non faccia vacillare la certezza che abbiamo
dentro. Prego il Dio Vicino, perché susciti gesti concreti di
prossimità”, ha detto il Papa nell’omelia della messa a piazza
Cavour. “Sono passati quasi tre anni – ha detto Papa Francesco
riferendosi al sisma – e il rischio è che, dopo il primo
coinvolgimento emotivo e mediatico, l’attenzione cali e le
promesse vadano a finire nel dimenticatoio, aumentando la
frustrazione di chi vede il territorio spopolarsi sempre di
più”. “Il Signore invece spinge a ricordare, riparare,
ricostruire, e a farlo insieme, senza mai dimenticare chi
soffre”, ha sottolineato il Papa.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.