Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Montagna,3 morti in Trentino e Lombardia

Montagna,3 morti in Trentino e Lombardia
Base jumper al Pordoi e ciclista al Garda. Morto anche disperso
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 8 GIU – Bilancio pesante per gli incidenti di
montagna in questo primo fine settimana di bel tempo: due i
morti in altrettante località del Trentino, mentre nella
Bergamasca è stato trovato senza vita un uomo disperso da
giovedì. Ma il soccorso alpino ha segnalato altri interventi in
Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia e Veneto. In Trentino, non c‘è stato nulla da fare per un base jumper
inglese di 32 anni che si è lanciato dalla cima del Sass Pordoi
in Val di Fassa: prima di riuscire ad aprire la vela è andato a
sbattere contro le rocce, precipitando in un canalone. A
Pregasina sopra Riva del Garda un biker di 50 anni della
provincia di Brescia è precipitato in uno strapiombo dopo aver
perso il controllo della sua mountain bike mentre stava
scendendo lungo un sentiero esposto a una quota di circa 800
metri. Ed è stato trovato senza vita dai soccorritori Stefano
Lamera, 33 anni, di Scanzorosciate, escursionista disperso da
giovedì. Il corpo si trovava in una zona tra il Monte Cereto e
il Purito nel Bergamasco.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.