Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uccisa dal fidanzatino, 18 anni a Lucio

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LECCE, 7 GIU – Confermata in appello la condanna a
18 anni e 8 mesi per Lucio Marzo, il 19enne che il 3 settembre
2017, quando era minorenne, uccise la fidanzatina Noemi Durini,
di 16 anni, occultandone il corpo sotto un cumulo di pietre
nelle campagne di Castrignano del Capo, facendolo trovare dieci
giorni dopo. Lo ha deciso la sezione minori della Corte
d’appello di Lecce. I giudici (presidente Maurizio Petrelli) hanno respinto la
richiesta di rinnovazione della perizia psichiatrica e della
messa alla prova con il riconoscimento delle attenuanti
generiche avanzata dalla difesa dell’imputato. Questi è in
carcere dal settembre 2017.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.