Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In 14 anni perse 40 mila matricole

In 14 anni perse 40 mila matricole
Rapporto Almalaurea. Calo più accentuato al Mezzogiorno
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 6 GIU – Dal 2003/04 al 2017/18 le università
hanno perso oltre 40 mila matricole, registrando una contrazione
del 13%. Il calo delle immatricolazioni risulta più accentuato
nelle aree meridionali (-26,0%), tra i diplomati tecnici e
professionali e tra coloro che provengono dai contesti familiari
meno favoriti, con evidenti rischi di polarizzazione. E’ quanto
emerge dai Rapporti Almalaurea sul profilo e la condizione dei
laureati, presentati oggi all’Università La Sapienza dal rettore
Eugenio Gaudio e da Ivano Dionigi, Presidente di AlmaLaurea. I dati evidenziano che dopo il calo vistoso perdurato fino
all’anno accademico 2013/14, dall’anno accademico 2014/15 c‘è
una ripresa delle immatricolazioni, confermata anche negli anni
successivi, che sono arrivate nel 2017/18 a +9,3% rispetto al
2013/14. Nonostante questo il calo di immatricolazioni nei 14
anni è forte.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.