Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caporalato, sfruttava anche il fratello

Caporalato, sfruttava anche il fratello
Arrestato da polizia nel Ragusano, a operai meno di 4 euro l'ora
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VITTORIA (RAGUSA), 6 GIU – Un 63enne titolare di
un’azienda agricola e zootecnica di Vittoria è stato arrestato e
posto ai domiciliari dalla polizia per caporalato e furto di
energia elettrica. Durante controlli della squadra mobile di
Ragusa e del locale commissariato è emerso che i sei operai
impiegati, uno dei quali ‘in nero’, erano divisi in due gruppi:
uno si occupava del raccolto delle melanzane e l’altro
dell’allevamento di bestiame. Ciascuno di loro era pagato meno
di 4 euro l’ora, compreso il fratello del titolare. Secondo la
polizia alcuni operai, per lo stato di bisogno, erano costretti
a dormire in azienda in una struttura “priva di condizione di
abitabilità, igienica e di sicurezza”. Accertato anche che il
63enne rubava l’energia elettrica, come constatato dai tecnici
Enel. La polizia gli ha contestato anche i gravi pericoli che
correvano gli operai per un invaso creato all’interno
dell’azienda privo di recinzione tranne che per alcune parti
protette da vecchie reti per materassi arrugginite.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.