Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incendiò auto Cc, misura cautelare

Incendiò auto Cc, misura cautelare
Il rogo il 12 maggio a Iglesias davanti Scuola allievi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 4 GIU – È accusato di aver incendiato,
nella notte tra l’11 e il 12 maggio scorso, l’auto di un
carabiniere parcheggiata davanti alla Scuola allievi di
Iglesias. Adesso nei confronti di Gabriele Steri, 21 anni, già
noto alle forze dell’ordine, è scattata una misura cautelare:
avrà l’obbligo di residenza ad Iglesias e il divieto di uscire
di casa dalle 21.30 alle 7 del mattino. Ad inchiodarlo sono state le telecamere di videosorveglianza.
All’origine dell’incendio, la totale avversione per la divisa da
parte del 21enne che abita davanti alla Scuola allievi. Steri,
secondo quanto ricostruito dagli uomini della Compagnia di
Iglesias, aveva visto il giovane militare parcheggiare la sua
Fiat Punto in piazza Sarigu, decidendo di dargli fuoco. Poco
dopo mezzanotte ha raggiunto la piazza in bicicletta e ha dato
alle fiamme la macchina, poi si è allontanato. Ad aprile il
21enne era stato denunciato per aver sporcato le pareti del
Municipio con frasi ingiuriose contro le forze dell’ordine.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.