Tenta violenza donna, bimba chiama 113

Tenta violenza donna, bimba chiama 113
Straniero arrestato da poliziotti con spray urticante
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VICENZA, 31 MAG - Ha tentato di violentare l'autista donna di un autobus, ma è stato messo in fuga dall'intervento di un pensionato: poi, l'allarme dato da una bambina di 10 anni, che ha chiamato il 113 con il telefono della nonna, ha consentito alla polizia di rintracciare e arrestare l'aggressore, un nigeriano di 31 anni, irregolare in Italia. Il fatto è accaduto a Vicenza. Per bloccare l'uomo, Isaiah Ogboe, gli agenti hanno usato lo spray urticante. Si e' poi scoperto che lo straniero aveva gia' aggredito alcuni giorni fa due agenti della Polfer, che l'avevano trovato su un treno senza biglietto. Ora dovra' rispondere di violenza sessuale aggravata, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere