Memorial Tournament, avvio con polemiche

Memorial Tournament, avvio con polemiche
Moore leader. Lo sfogo di Woods, 23/o. "Giocato col cronometro"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 31 MAG - Inizio tra le polemiche al Memorial Tournament per un gioco, da parte dei protagonisti, considerato troppo lento. Con il primo round d'apertura del torneo del PGA Tour che s'è chiuso con lo sfogo di Tiger Woods, costretto ad accelerare colpi e giocate per evitare una penalità. "E' stato frustrante -ha detot il campione- non si può giocare col cronometro". A Dublin, nell'Ohio, "Big Cat" ha chiuso il primo giro in 23ma posizione con 70 (-2) colpi, lo stesso score che fece registrare nel 2012, anno del quinto e ultimo successo nella rassegna. Il californiano, distante cinque lunghezze dal connazionale Ryan Moore, leader solitario con 65 (-7), è costretto però subito a rincorrere. Ancora un ottimo avvio per Jordan Spieth, secondo con 66 (-6). Mentre l'indiano Lahiri, l'australiano Leishman, il tedesco Martin Kaymer, e gli statunitensi Taylor e Cauley, condividono la terza posizione (67, -5). Con Fowler, Schauffele e Willett, 12mi (69, -3).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido

Scuole sotterranee in Ucraina: a Kharkiv bunker per le lezioni

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"