Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Domani Gay Croisette, l'8 giugno corteo

Domani Gay Croisette, l'8 giugno corteo
Madrina della parata sarà la trans Porpora Marcasciano
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 31 MAG – Sarà Enrica Bonaccorti domani a
tagliare il nastro de “La Gay Croisette”, in via Biordo
Michelotti, a Largo Prenestre, dove per nove giorni si
svolgeranno incontri, spettacoli, concerti, mostre e dibattiti
per celebrare i 25 anni dal primo GayPride unitario svoltosi a
Roma. Domenica 2 giugno è previsto un incontro con Franca
Leosini dal titolo ‘Pride Maledetto”, mentre lunedì 3 giugno
alle 18 ci sarà Maurizio Landini a parlare di discriminazioni e
inclusioni nel mondo del lavoro. Al grido “Nostra la storia
nostre le lotte” l’8 giugno si svolgerà il corteo che partirà da
piazza della Repubblica e si concluderà in piazza Madonna di
Loreto. Non ci sarà – hanno spiegato gli organizzatori – la
sindaca di Roma Virginia Raggi, per un precedente impegno, “ma
speriamo che il presidente Zingaretti faccia il bis dopo essere
stato presente l’anno scorso”. A fare da madrina alla parata
sarà la transessuale Porpora Marcasciano, presidente del
Movimento identità transessuale (Mit).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.