Al Golden Gala i big del salto in alto

Al Golden Gala i big del salto in alto
Fra i pochi al mondo ad aver saltato 2 metri e 40
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 31 MAG - Si arricchisce di un altro saltatore da 2,40 la super sfida dell'alto al Golden Gala di giovedì prossimo a Roma. Sotto la curva sud che sarà vivacizzata da un'animazione particolare andrà in pedana anche il 31enne ucraino Andriy Protsenko, che nel 2014 è entrato nell'élite mondiale degli atleti da +2,40. Un nome di rilievo, già bronzo ai Mondiali indoor di Sopot 2014 e vicecampione europeo a Zurigo nella stessa stagione, che sarà fra i protagonisti di una delle gare più attese nella serata dell'Olimpico, per la quale il campione europeo indoor e primatista italiano Gianmarco Tamberi sta preparando sorprese e un esordio all'aperto pronto a infiammare l'Olimpico. Il parterre di fenomeni della specialità è completato dal terzo uomo della storia dell'alto Bondarenko (2,42) e campione del mondo a Mosca nel 2013, dall'australiano Starc (2,36), dal siriano bronzo mondiale a Londra Ghazal (2,36), dal tedesco campione europeo Przybylko (2,35), dal giapponese da 2,35 indoor Tobe.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste degli agricoltori a Bruxelles, trattori e roghi nel Quartiere europeo

Elezioni regionali Sardegna 2024: lo spoglio vede Todde avanti sul candidato di Meloni Truzzu

Usa, soldato si dà fuoco all'ambasciata di Israele: muore in protesta per Gaza