Rugani, Sarri mi lanciò, gli devo tanto

Rugani, Sarri mi lanciò, gli devo tanto
'Sue frasi mi fecero capire che avrei potuto fare carriera'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 28 MAG - "Devo tantissimo a Sarri, mi ha lanciato tra i professionisti". Il passato di Rugani potrebbe diventare il suo futuro, con il tecnico del Chelsea tra i favoriti per la panchina della Juventus. Rugani ha avuto Sarri come allenatore quando giocava nell'Empoli. "Ricordo che in una amichevole mi disse che, se avessi imparato a leggere la palla, sarei diventato un giocatore - raccontato il difensore bianconero alla trasmissione Sky 'La meglio Gioventù' -. Quella frase mi fece capire, insieme ai precedenti stimoli di un altro allenatore bravissimo come Baroni, che ce l'avrei potuta fare a diventare un professionista".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Paesi Bassi: sospese le trivellazioni a Groninga, alto rischio terremoti

Tesla richiama oltre tremila Cybertruck per un guasto al pedale

Venezia: al via la Biennale segnata dalle guerre in Ucraina e Medio Oriente