Klopp,non vediamo ora giocare la finale

Klopp,non vediamo ora giocare la finale
Tecnico Liverpool: Se vinco momento più bello della mia carriera
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Sappiamo che per noi sarà una finale difficile, ma lo sarà anche per il Tottenham e comunque non vediamo l'ora di giocare. L'ideale sarebbe stato disputarla cinque minuti dopo aver eliminato il Barcellona. I miei volevano assolutamente far parte di questa sfida e non abbiamo paura". A 4 giorni dalla sfida contro gli Spurs che assegnerà la Champions League del 2019, il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp fa il punto della situazione e non si nasconde in vista della sfida del Wanda Metropolitano di sabato a Madrid. Ma, in caso di vittoria, per Klopp sarebbe l'apice della carriera? "Sicuramente - risponde -. Finora considero il mio momento più bello da tecnico la promozione in Bundesliga con il Magonza nel 2004. Vincere la Champions mi farebbe riprovare quella sensazione". Poi sul Tottenham: "nelle due sfide di campionato - dice Klopp - abbiamo sempre vinto noi per 2-1, nel match in casa con un po' di fortuna, e la differenza in classifica è stata consistente. Ma la partita di Madrid sarà tutta un'altra cosa".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: manifestazioni nelle città europee per i due anni dall'inizio della guerra

Stati Uniti, Donald Trump vince le primarie in South Carolina: Haley battuta in casa

Ucraina, Zelensky: "Putin può perdere questa guerra"