Golf: sette azzurri al Belgian Knockout

Golf: sette azzurri al Belgian Knockout
L'Eurotour fa tappa ad Anversa con uno dei tornei più innovativi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - L'European Tour fa tappa ad Anversa (30 maggio - 2 giugno) con uno dei tornei più innovativi del circuito, il Belgian Knockout. Sul percorso del Rinkven International Golf Club lo spagnolo Adrian Otaegui difende il titolo vinto in finale nel 2018 contro il francese Benjamin Hebert, ora a caccia della rivincita. Saranno sette gli azzurri che, in Belgio, tenteranno il colpo grosso. Insieme a Renato Paratore ed Edoardo Molinari ci sono pure Guido Migliozzi, Andrea Pavan, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Filippo Bergamaschi. Tra i favoriti al titolo il sudafricano George Coetzee, gli austriaci Bernd Wiesberger (reduce dal successo nel Made in Denmark) e Matthias Schwab, oltre a Thomas Pieters. Il belga, tra i beniamini del pubblico, sarà uno dei player più attesi della competizione insieme ai connazionali Thomas Detry e Nicolas Colsaerts. Il torneo, arrivato alla seconda edizione, ha un montepremi di 1.000.000 di euro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato

Gaza: delegazioni al Cairo per il cessate il fuoco, accuse all'Idf per i civili morti nella Striscia

Ucraina, salgono a dieci le vittime nell'attacco russo a un condominio di Odessa