De Sanctis, De Rossi e Totti sono esempi

De Sanctis, De Rossi e Totti sono esempi
Sarri alla Roma? mi metterò a disposizione nuovo allenatore
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 28 MAG - "De Rossi e Totti sono due esempi di come si possa essere bandiere del calcio". Lo ha detto Morgan De Sanctis, dirigente sportivo della Roma, a margine della prima edizione del premio "Inside the sport", organizzato a Napoli. "Lo hanno fatto, in una squadra importante come la Roma, che crede tantissimo nel proprio senso di appartenenza". Rimanere fedeli alla maglia per tutta la carriera "non è semplice, anche perché si muovono tanti interessi e giocatore si spostano in continuazione". "Però io penserei di più al concetto che il calciatore è in ogni caso un professionista - ha affermato - indipendentemente da quante squadre cambia, l'aspetto fondamentale è che si comporti bene, faccia il professionista fino in fondo e che le società mettano in condizione i giocatori di poter giocare bene". Lavorare con Maurizio Sarri come tecnico della Roma? "Prenderò atto, quando la società avrà scelto, del tipo di allenatore che sarà e mi metterò a disposizione per fare in modo che lavori nelle migliori condizioni".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea

Clima, Grecia: sembra di stare su Marte, è Atene

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"