Messi "Liverpool macchia indelebile"

Messi "Liverpool macchia indelebile"
"Era già accaduto a Roma e non doveva succedere di nuovo"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - "Una macchia indelebile. Era già capitato a Roma e non doveva accadere ancora". A tornare sulla notte di Anfield che l'ha visto clamorosamente eliminato insieme al suo Barca è Leo Messi, oggi in conferenza stampa alla vigilia della finale di Coppa del Re contro il Valencia. "E' stato duro, durissimo, una sconfitta ingiustificabile - ha detto - Era già capitato a Roma e non doveva accadere di nuovo. Sarà una macchia che resterà a prescindere dalla gara di domani, la stagione resterà macchiata da quewlla serata", ha aggiunto la 'Pulce' che comunque punta a "finire bene la stagione". Sull'harakiri di Liverpool comunque, Messi difende il tecnico Valverde: "Ho ascoltato e letto le critiche all'allenatore, ma credo che lui abbia fatto un lavoro impressionante. Penso che l'eliminazione in Champions non sia colpa sua, noi giocatori siamo gli unici responsabili". Valverde "mi piacerebbe che continuasse. In questa stagione possiamo fare un altro 'doblete' anche se resta l'amarezza per le due eliminazioni Champions".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista

Accoltellamento in Australia, all'eroe francese un visto di residenza permanente

Ritiro delle truppe dal Karabakh dove i russi erano forza di pace