Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Di Maio, nel Pd comanda sempre Renzi

Di Maio, nel Pd comanda sempre Renzi
Hanno tradito i lavoratori e ora vogliono aumentarsi stipendio
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - Il Pd "è sempre lo stesso partito, è solo un po' più subdolo perché ha un nuovo volto ma è sempre Renzi che comanda lì dentro". Lo ha detto il leader M5S Luigi di Maio ad Agorà su Rai3 citando il caso del salario minimo e la proposta, poi ritirata dai Dem, per "un salario minimo dei parlamentari". "Questo - ha aggiunto - non è un partito con cui si può lavorare in futuro". "Quando Zingaretti è diventato segretario Pd - ha ricordato Di Maio - ho detto 'avete una legge sul salario minimo, votiamo insieme maggioranza e opposizione' ma loro hanno ritirato la loro proposta dicendo che a qualche sindacato non andava bene e ne hanno presentata un'altra sul salario minimo dei parlamentari, poi ritirata. Se questa è la sinistra non ci voglio avere niente a che fare perché questa non è sinistra, non solo hanno tradito i lavoratori ma adesso senza pudore si presentano leggi per aumentarsi gli stipendi o reintrodursi i vitalizi".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.