Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tokyo 2020: boxe ci sarà, ma niente Aiba

Tokyo 2020: boxe ci sarà, ma niente Aiba
Raccomandazione del Board, il Cio si sostituirà alla federazione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 22 MAG - Il Comitato esecutivo del Cio ha raccomandato di ritirare alla Federazione internazionale di pugilato (Aiba) l'organizzazione del torneo ai Giochi di Tokyo del 2020 a causa dei gravi problemi di gestione che pesano su di essa. Il board ha inoltre raccomandato di conservare il pugilato nel programma delle prossime Olimpiadi. La raccomandazione sarà formalizzata nella sessione del Cio che si svolgerà a giugno a Losanna, ma dovrebbe trattarsi di una semplice formalità. Quando la sospensione dell'Aiba sarà confermata, toccherà al Cio il compito di organizzare il torneo olimpico di pugilato, oltre alle qualificazioni. A tal fine, il Comitato ha annunciato la creazione di un gruppo di lavoro presieduto dal giapponese Morinari Watanabe, presidente della Federazione internazionale di ginnastica (Fig) e membro del Cio. Suo compito sarà "assicurare lo svolgimento delle qualificazioni" ai Giochi di Tokyo e del torneo olimpico.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.