ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Rapine villa, smantellata banda Ice Eyes

Rapine villa, smantellata banda Ice Eyes
Carabinieri Alessandria arrestano 4 albanesi, numerosi i colpi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ALESSANDRIA, 22 MAG – Agivano con tecniche militari,
armati e con violenza. Erano veri e propri “imprenditori del
crimine” i quattro malviventi arrestati dai carabinieri di
Alessandria per rapine in villa in Piemonte e Lombardia. A capo
della banda Cesk Thani, albanese di 32 anni residente a Legnano
(Milano). Suoi gli “occhi di ghiaccio” descritti da una vittima
della banda, un imprenditore di Cella Monte, nel Monferrato, e
che hanno dato il nome all’operazione – Ice Eyes – coordinata
dal procura di Vercelli. Proprio dal colpo di Cella Monte, quando costrinsero
l’imprenditore ad aprire la cassaforte facendolo inginocchiare,
sono scattate le indagini che hanno portato a smantellare la
banda, che disponeva di due basi logistiche e si avvaleva della
collaborazione di numerosi basisti, spesso connazionali. “Si
tratta di un’operazione di alto livello – sottolinea il
colonnello Michele Angelo Lorusso, comandante provinciale dei
carabinieri di Alessandria – a carico di soggetti pericolosi che
agivano in modo seriale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.