"Pizzo" ai fiorai, arresti di CC e Gdf

"Pizzo" ai fiorai, arresti di CC e Gdf
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 22 MAG - Sette misure cautelari sono state eseguite stamattina dai militari dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Torre Annunziata (Napoli) nei confronti di altrettante persone ritenute dagli inquirenti della DDA elementi di spicco del "clan Cesarano" di Castellammare di Stabia. I destinatari dei provvedimenti restrittivi, secondo i pm Antimafia di Napoli elementi di spicco della famiglia malavitosa, sono accusati di estorsione e lesioni personali nei confronti di imprenditori del cosiddetto "mercato dei fiori", la zona florovivaistica più importante del sud-Italia, attiva tra i comuni di Castellammare di Stabia e Pompei.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"