Giro: Demare batte Viviani allo sprint

Giro: Demare batte Viviani allo sprint
A poche centinaia di metri da arrivo caduta,coinvolto Ackermann
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 MAG - Arnaud Demare ha vinto la 10/a tappa del 102/o Giro d'Italia di ciclismo, da Ravenna a Modena, lunga 145 chilometri. Il francese ha battuto allo sprint Elia Viviani, ancora una volta secondo. Valerio Conti ha conservato la maglia rosa di leader della classifica generale. A poche centinaia di metri dall'arrivo clamorosa caduta che ha coinvolto la maglia ciclamino di Pascal Ackermann. La caduta a circa 600 metri dall'arrivo ha spaccato il gruppo in due tronconi. Fra i corridori finiti a terra, oltre al tedesco Ackermann, in maglia ciclamino e vincitore di due tappe, anche Matteo Moschetti e Simone Consonni. Sull'asfalto un altro italiano, Jakub Mareczko, che è stato trascinato a terra da un collega della Ag2R, spinto a sua volta. Ackermann è riuscito ad arrivare al traguardo con maglia e pantaloncini strappati, ma soprattutto una serie di ferite sul costato, sul braccio e nella gamba.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso