ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sospetto 'morbo mucca pazza',40 indagati

Sospetto 'morbo mucca pazza',40 indagati
Per omicidio colposo, tutti quelli a contatto con paziente morta
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – RAVENNA, 20 MAG – L’autopsia di una 59enne ravennate
morta il 5 maggio scorso all’ospedale di Ravenna per un sospetto
caso di Creutzfeldt-Jakob, una cui variante è meglio nota alla
opinione pubblica come ‘morbo della mucca pazza’, è stata
eseguita oggi all’obitorio dell’ospedale ‘Bellaria’ di Bologna.
Una precauzione chiesta dal Pm ravennate Monica Gargiulo
nell’ambito dell’indagine che vede 40 persone tra medici e
paramedici indagati per omicidio colposo distribuiti tra i
reparti di Malattie Infettive e Neurologia dell’ospedale di
Ravenna (tutti quelli venuti a contatto con la paziente). La patologia, una malattia neurodegenerativa rara, colpisce
in forma sporadica. Ma il contagio può avvenire anche per
ingestione di materiale infetto: da qui le precauzioni speciali
a cui sono stati chiamati gli anatomo-patologi Carmine Gallo e
Irene Facchini, esperti nella diagnosi del morbo, incaricati
dalla Procura ravennate.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.