Bucarest: qui si festeggia il progetto europeo

Bucarest: qui si festeggia il progetto europeo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ci sono dei posti nell'Unione dove il progetto europeo è visto come una salvezza. Da due anni i rumeni tengono d'occhio il governo che sta cercando di trasformare le leggi contro la corruzione a beneficio di alcuni politici. Qui le persone credono che il loro unico salva-vita sia l'Unione. Per questo a pochi giorni dal voto si riuniscono per festeggiare il progetto europeo.

"Il nostro governo ha da poco preso alcune misure molto impopolari e queste misure sono state criticate dall'Unione europea - dice Tudor Bradatan, uno degli organizzatori della manifestazione - Per quello che riguarda i cittadini rumeni, l'Unione europea è un alleato perché i cambiamenti proposti al codice penale, al sistema giudiziario sono inaccettabili secondo me e secondo le persone che sono qui".

Gli attivisti hanno invitato cantanti, attori, giornalisti e influencer per parlare alla gente e convincere le persone che il voto del 26 maggio è importante.

"Per me, l'Unione europea significa lo stato di diritto, lo spirito della libertà, libertà di pensiero e di espressione. Il voto non è solo un diritto ma un obbligo", dice l'attore Mihai Calin.

La manifestazione è stata organizzata da un'associazione che è diventata famosa dopo le proteste contro la corruzione a Bucarest. La gente ha saputo del raduno dai social media e in migliaia sono accorsi in piazza

Secondo un sondaggio fatto a Bucarest 9 giovani su 10 credono che il suo voto conterà davvero e il 20 percento di loro voterà per la prima volta. Molti sono in piazza oggi.