Ranieri, Roma non lotterà per Champions

Ranieri, Roma non lotterà per Champions
'Giocatori venduti di punto in bianco. Ora vorrei festa De Rossi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 18 MAG - "Oggi abbiamo avuto tante occasioni nella ripresa e non abbiamo segnato, pazienza. La contestazione dei tifosi? Domenica mi piacerebbe ci sia la festa per De Rossi, è entrato giovanissimo nella Roma e deve sentire l'amore del pubblico romano. Bisogna stare vicino a Daniele in un momento per lui difficile". Così Claudio Ranieri dopo Sassuolo-Roma. "Capisco che la società voglia fare le cose in un certo modo - aggiunge -, ma ci sono giocatori che vanno considerati diversi da altri". Sulla sua squadra, l'allenatore dice che "l'anno scorso è stato fatto un grosso campionato, credo si siano venute a creare dentro lo spogliatoio alcune questioni. Sono partiti alcuni giocatori che avevano fatto ottime cose: di punto in bianco sono stati venduti, poi sono arrivati ragazzi validi ma che devono fare esperienza. C'è stato un contraccolpo psicologico e i senatori forse non hanno aiutato chi è arrivato. Le risposte le deve dare la società, ma non penso che si potrà lottare per la Champions, magari per l'Europa sì".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso