ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Insigne non si sente amato abbastanza"

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Se Insigne giocherà nel Napoli la prossima stagione? Insigne mi risulta che sia un giocatore del Napoli, è napoletano. Ha sempre dimostrato un grande attaccamento alla maglia, se poi questa grande responsabilità di essere anche napoletano gli ha giocato nel passato e gli potrebbe giocare nel futuro una idiosincrasia con quei tifosi, che dico che non sono tifosi, non posso certo obbligarlo a rimanere suo malgrado". Queste le parole del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. "Lui più volte, quattro anni fa o sei anni fa e anche recentemente prima di accordarci con Raiola, mi ha chiesto di andare via perché non si sentiva amato", ha aggiunto il patron partenopeo a margine del forum 'Il calcio che vogliamo' al Corriere dello Sport'.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.