ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

De Rossi, mi farei un torto a smettere

De Rossi, mi farei un torto a smettere
"Decisioni le prende la società globalmente, e vanno rispettate"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Stamattina ho avuto 500 messaggi. Vedrò se c'è qualche offerta, ma al momento non ho direzioni particolari. Io mi sento un calciatore e mi ci sono sentito quest'anno. Ho ancora voglia di giocare a pallone, mi farei un torto a smettere adesso". Così Daniele De Rossi nella conferenza stampa di addio alla Roma. "La sensazione che si sarebbe potuto andare avanti per uno o due anni c'era, ma sono decisioni che si prendono a livello societario e globalmente: la società è divisa in più parti, sono cose che vanno rispettate e non posso uscire diversamente".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.