ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Niente play out,sindaco Foggia indignato

Niente play out,sindaco Foggia indignato
Landella 'regole carta straccia,ora dimissioni presidente lega B
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 MAG – Il sindaco di Foggia, Franco Landella,
non accetta la decisione della lega di Serie B di confermare la
retrocessione della squadra dauna nonostante il caso Palermo che
ha determinato la caduta in C ‘a tavolino’ dei siciliani. “È
difficile trovare le parole per commentare la decisione assunta
dal Consiglio direttivo della Lega Professionisti di serie B – commenta in un post su Facebook il sindaco di Foggia -. Si
tratta di una decisione assurda e scandalosa, che trasforma in
carta straccia le regole, piegandole a necessità che sarebbe il
caso fossero chiarite. Modificare le regole a torneo terminato è
di una gravità inaudita e senza precedenti. Sulla base di quali
motivazioni si è deciso di annullare i play out? Sulla base di
quali ragioni si è stabilito che di colpo il regolamento non
vale più nulla? Come sindaco di Foggia sono letteralmente
indignato per un comportamento che calpesta tifosi, società e
una comunità sportiva. Le dimissioni del presidente della Lega
di B sarebbero un atto opportuno e doveroso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.