ULTIM'ORA
This content is not available in your region

N.1 Venezia, niente playout un sollievo

N.1 Venezia, niente playout un sollievo
Tacopina "Giusto che chi commette illeciti poi paghi"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VENEZIA, 13 MAG – “Non posso negare che l’ipotesi di
essere salvi senza disputare i playout ci fa tirare un gran
sospiro di sollievo”. Lo dice il Presidente del Venezia Calcio
Joe Tacopina sulla sentenza di primo grado del Tribunale
Federale Nazionale che riguarda il Palermo. “Come ho avuto modo
di ribadire diverse volte in queste settimane, credo sia giusto
che chiunque commetta degli illeciti debba pagarne le
conseguenze – aggiunge -. Questo è un discorso che vale per
chiunque, non solo per il Palermo. Oggi la giustizia sportiva ha
condannato i rosanero alla retrocessione. Ogni altra sentenza
incoraggerebbe i club a non rispettare le norme e questa è una
cosa che il mondo del calcio così come una società civile non si
possono permettere”. Il Venezia attende quindi “fiducioso gli
sviluppi dei prossimi giorni ma finchè non ci sarà una sentenza
definitiva – conclude – noi dobbiamo rimanere concentrati sui
playout ed allenarci al massimo per arrivare preparati a
quell’appuntamento qualora si verificasse”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.