ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Automobile club Roma al Giro d'Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - Con l'hashtag #rispettiamoci, ACI lancia al 102° Giro d'Italia la campagna di sensibilizzazione per la sicurezza di automobilisti e ciclisti, chiamati a condividere responsabilmente la strada a tutela anche dei pedoni. La mancanza di rispetto e consapevolezza, insieme all'evoluzione della mobilità sempre più integrata tra le varie forme di trasporto, provocano ogni anno 17.000 incidenti che coinvolgono le biciclette, per un totale di 260 morti e 18.000 feriti. Solo nella provincia di Roma, nel 2017 si sono contati 420 sinistri con 6 morti e 450 feriti. "Quattro prestigiose auto storiche sfileranno nell'ultimo chilometro di ogni tappa del Giro sotto l'egida di ACI Storico - dichiara Giuseppina Fusco, presidente dell'Automobile Club di Roma e vicepresidente dell'Aci - per promuovere i valori della sicurezza stradale e dello sport, ma anche la grande tradizione motoristica: proiettando nel futuro il nostro glorioso passato attraverso la consegna della maglia rossa ACI al miglior sprinter del Giro E''

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.