ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

De Siervo, riforma Champions è negativa

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - Se il progetto dell'Eurolega non verrà modificato sostanzialmente , il calcio europeo "è pronto a scioperare". Così Luigi De Siervo, ad della Lega di Serie A, a 'Radio anch'io sport'. De Siervo ha confermato il suo giudizio negativo sull'Eurolega che andrà "a prendere ricavi dalle leghe europee, rendendo irrilevanti i campionati nazionali. Qui serve un Machiavelli per trovare un equilibrio complicato: confido nella ragionevolezza di Ceferin e Agnelli, ma se non fosse dovremo fare fronte comune tra i cinque grandi campionati europei, fino allo sciopero, senza tabù". L'ad della Lega di Serie A paventa che la riforma pensata per la Champions "destina all'irrilevanza i nostri campionati. La gran parte delle partite non avrebbe alcun significato sportivo. Il nostro campionato diventerebbe poco più rilevante di una coppa nazionale. Io spero che ciò che ci è stato raccontato da Ceferin e Agnelli, questa idea, possa essere emendata. Se così non fosse, farebbe solo male al calcio".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.