ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ajax si consola, il titolo ormai è suo

Ajax si consola, il titolo ormai è suo
Psv a -3 a un turno da fine e con differenza reti sfavorevole
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 12 MAG - Non è matematico, ma poco ci manca. L'Ajax ha le mani sul suo 34/o titolo di campione d'Olanda dopo che oggi ha vinto 4-1 in rimonta a Utrecht mentre i rivali del Psv Eindhoven sono stati sconfitti 1-0 in casa dell'Az Alkmaar. La classifica dopo la penultima giornata vede i Lancieri in testa con 83 punti e il Psv secondo con 80, ma in caso di arrivo a pari punti il criterio decisivo per l'assegnazione del titolo è quello della differenza reti che attualmente (+84 per i leader e +70 per l'inseguitore) fa decisamente pendere la bilancia dalla parte dell'Ajax. Lo choc dell'eliminazione dalla Champions League all'ultimo minuto delle semifinali non ha fatto perdere concentrazione ai ragazzi di Ten Hag. Andato quasi subito in svantaggio per un gol di Boussaid, l'Ajax non si è demoralizzato, ribaltando la situazione grazie alle reti di Huntelaar, van de Beek e una doppietta di Tadic. Mercoledì tutti in campo per l'ultima giornata, Amsterdam prepara i festeggiamenti ufficiali.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.