ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nba, Houston cede, Warriors in finale

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - Golden State ha conquistato un posto nella finale di Western Conference in Nba dopo che in gara 6 ha battuto Houston con il punteggio di 118-113, portandosi così sul risultato di 4-2. I campioni in carica della Nba, e dominatori delle ultime stagioni, hanno confermato la loro forza battendo una rivale agguerrita come i Rockets, trascinati per tutta la stagione da James Harden che con le sue giocate e i suoi innumerevoli punti è stato uno dei protagonisti assoluti di questa annata. La formazione dei Warriors si è rivelata lo squadrone che tutti conoscono, con talenti strepitosi a livello individuale e un collettivo nettamente superiore alle altre squadre. Nella sfida di stanotte Golden State ha dovuto fare a meno della sua stella Kevin Durant infortunato a un polpaccio, eppure in campo nei fatti non si è notato. Steph Curry è andato a segno con 33 punti, Klay Thompson ne ha fatti 27, i texani si sono difesi come hanno potuto e a nulla è servito l'ennesimo sghow di Harden, che ha firmato 35 punti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.