ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cairo, SuperLega non mi pare grande idea

Cairo, SuperLega non mi pare grande idea
'Creerebbe danni a gente e ai club per avvantaggiare qualcuno'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - BOLOGNA, 10 MAG - "Le notizie arrivate dall'Eca vanno verso un versante di impopolarità, perché creano un danno ai campionati nazionali, dal momento che li impoveriscono. Questa idea di far giocare il sabato e la domenica la Superlega, e non martedì o mercoledì, non mi sembra granché. Far giocare i campionati nazionali a metà settimana creerebbe un disagio notevole, perché in quei giorni la gente va a lavorare". Così Urbano Cairo, parlando dell'obiettivo dell'Eca (l'European Club Association) di creare una Super Lega destinata a prendere il posto dell'attuale Champions. "Il danno sarebbe per le piccole squadre, ma anche per le squadre più titolate, che magari hanno fatto bene e meriterebbero la Champions, come l'Atalanta". "Un campionato dei ricchi - ha concluso Cairo, che ha parlato nella sede di Eataly Fico, a Bologna - non penso possa avere grande futuro. Tutto questo per avvantaggiare qualche squadra che fatturerebbe un po' di più. Non mi sembra una grande idea".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.