ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fatture false per 9 mln, un arresto

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 9 MAG – La Guardia di finanza ha eseguito
una misura cautelare e il sequestro preventivo di 3,5 milioni
nei confronti del rappresentante legale di una azienda
alessandrina molto nota di fornitura e assistenza su prodotti
per la pulizia industriale e civile, movimento terra e settore
stradale, al centro di un meccanismo fraudolento finalizzato
alla frode fiscale. Le fiamme gialle hanno accertato un giro di
false fatture da 9 milioni con un risparmio di imposta di 3,5
milioni. Le indagini hanno portato anche alla denuncia di nove
persone. L’azione della Gdf è nata da una verifica fiscale in
un’azienda genovese evasore totale e dalla quale sono emerse
fatturazioni fittizie verso la societa alessandrina. Il
meccanismo fraudolento, secondo gli investigatori, è andato
avanti dal 2012 al 2017. Il tutto è avvenuto con la
collaborazione di cinque ‘società cartiere’ della provincia di
Genova, create per emettere fatture false.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.