ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pitbull la azzanna, grave bimba 18 mesi

Pitbull la azzanna, grave bimba 18 mesi
Ferite più lievi per sorella 12enne. L'episodio nel Vercellese
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TORINO, 8 MAG - Un cane pitbull ha aggredito due sorelline di 18 mesi e 12 anni, ferendo in modo grave la più piccola. L'episodio è avvenuto ieri in tarda serata in una villetta di Santhià (Vercelli); il cane, che vive con la famiglia, ha attaccato all'improvviso le due bimbe, morsicandole in più parti del corpo. Ad avere la peggio la sorellina di un anno e mezzo, trasportata con l'elisoccorso in codice rosso all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Durante la notte è stata operata dai chirurghi plastici e maxillo-facciali per le profonde ferite al volto. Meno grave la sorella, trasportata dal 118 all'ospedale di Vercelli: ha riportato ferite a un braccio e a un labbro. Entrambe non sono in pericolo di vita. Il pitbull, di proprietà della famiglia, si trova ora nel canile di Alice Castello. Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire le circostanze in cui è avvenuta l'aggressione. In casa, secondo quanto appreso, c'erano solo le bambine con la madre.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.