ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti: Elemosiniere del Papa a Lesbo

Migranti: Elemosiniere del Papa a Lesbo
Per confermare la sua vicinanza, a tre anni dalla visita
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CITTADELVATICANO, 8 MAG – Riaprire il cuore alla
speranza. Questo il senso della missione dell’Elemosiniere
apostolico, il cardinale Konrad Krajewski, che a nome del Papa
arriva oggi a Lesbo, in Grecia, per rinnovare la sollecitudine e
la vicinanza di Francesco a profughi e rifugiati ospitati nei
campi di accoglienza locali, a tre anni dalla visita del
Pontefice sull’isola greca, proprio di fronte la Turchia. Con il
porporato, anche mons. Jean-Claude Hollerich, arcivescovo di
Lussemburgo e presidente della Commissione episcopale europea,
la Comece, per esprimere la solidarietà di tutta la Chiesa del
Vecchio Continente. Il viaggio, che si concluderà venerdì 10
maggio, è organizzato – riferisce Vatican News – dalla Comunità
di Sant’Egidio e dalla Sezione Migranti e Rifugiati del
Dicastero per il Servizio dello Sviluppo umano integrale. In
programma la visita ai campi di Lesbo, in particolare il più
grande, quello di Moria.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.