ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Naufragio Norman, chiesto sequestro nave

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 06 MAG – Con la richiesta di un nuovo
sequestro della motonave Norman Atlantic e di costituzione di
circa cento parti civili, è cominciata nell’aula ‘bunker’ della
sezione distaccata di Bitonto del Tribunale di Bari, l’udienza
preliminare per decidere sul rinvio a giudizio di 32 imputati
accusati del naufragio che nella notte tra il 27 e il 28
dicembre 2014, al largo delle coste albanesi e dopo un incendio
scoppiato a bordo, causò 31 vittime (19 delle quali mai
ritrovate e due, probabilmente clandestini, non identificate) e
il ferimento di altri 64 passeggeri. Il traghetto, sequestrato dalla Procura di Bari subito dopo
il naufragio, è ormeggiato nel porto del capoluogo pugliese dal
febbraio 2015 ed è stato dissequestrato nei giorni scorsi. Oggi,
in aula, le parti civili che hanno chiesto di costituirsi, hanno
chiesto anche che il relitto venga nuovamente sequestrato. Alla
richiesta si è associata la Procura.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.