ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Errore percorso,maratona Belfast 'sfora'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - LONDRA, 6 MAG - Clamoroso alla maratona di Belfast: non bastasse la fatica dei 42,195 chilometri canonici, gli atleti che hanno partecipato alla corsa olimpica per antonomasia nella città nordirlandese hanno dovuto percorrere quasi mezzo chilometro in più. Ad ammetterlo è ora l'organizzazione della Belfast City Marathon, con tanto di scuse da parte del promotore David Seaton. "A causa di un errore umano, innescato da una deviazione di percorso della macchina ammiraglia, sono stati aggiunti alla distanza ufficiale della corsa approssimativamente 460 metri", ha detto Seaton alla Bbc. In precedenza era stato John Glover, addetto alla misurazione, ad avanzare il dubbio che la competizione fosse stata allungata esattamente "di 469 metri". Ora i tempi dei concorrenti saranno ricalcolati e corretti al ribasso.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.